Manifestazione internazionale contro Harlan

Grande successo a Udine per la manifestazione internazionale contro Harlan Group e la vivisezione, oltre 1.000 partecipanti da tutta Italia hanno invaso pacificamente le strade della città portando il messaggio antivivisezionista tra la gente. Al termine del corteo, gli interventi di Massimo Tettamanti e Leonardo Caffo.

Leggi tutto...

Vegani per nutrire il pianeta

Nel 2050 il solo modo per nutrire la popolazione mondiale sarà la transizione verso una dieta a base vegetale. Lo hanno affermato eminenti esperti nel corso della Settimana Mondiale dell'Acqua 2012 che si è svolta a Stoccolma dal 26 al 31 agosto scorsi.Secondo un allarmante rapporto dell'Stockholm International Water Institute, nel 2050 ­­non ci saranno risorse idriche sufficienti per sostenere gli attuali regimi alimentari del pianeta.

Leggi tutto...

Vita ordinaria di un'animalista del Sud

Pubblichiamo, con tutta la nostra solidarietà, il racconto della giornata-tipo di Luigina, un'attivista animalista del Sud Italia, con la speranza che faccia riflettere chi è responsabile di tutto questo.

Leggi tutto...

Nuove aggressioni agli animalisti alla Sagra dei Osei

Anche quest'anno le contestazioni degli animalisti, che in duecento hanno invaso pacificamente le strade di Sacile (PN) per protestare contro la Sagra dei Osei, sono state accolte con violenza da alcuni espositori di animali.

Leggi tutto...

I nostri animali da adottare a distanza

Non tutti gli animali ospitati nelle nostre strutture possono essere adottati:

Leggi tutto...

Sequestro definitivo per i cani di Green Hill, ma non per l'allevamento

Ieri 3 agosto il Tribunale del riesame di Brescia ha dissequestrato l'allevamento "Green Hill" di cani beagle per la sperimentazione, ma ha confermato il sequestro dei cani (circa 800 tra cuccioli e fattrici), che sono stati già parzialmente affidati a numerose famiglie, tramite le associazioni LAV e Legambiente. Ora gli affidi potranno diventare adozioni definitive, mentre i cani rimanenti verranno dati in adozione nei prossimi giorni.

Leggi tutto...

L'ASL ferma l'iter del progetto Hamburger Pini per il Mega Macello di Manerbio

L'ASL di Brescia durante la prima conferenza dei servizi sulla Valutazione Ambientale Strategica, che si è tenuta presso il Comune di Manerbio lo scorso 3 luglio, ha bocciato il progetto della Hamburger Pini per il Mega Macello di Manerbio. Leggi tutto nel sito del Coordinamento contro il mega-macello di Manerbio (BS)

I beagle lasciano Green Hill

Affidati in custodia a Legambiente e Lav i cani dell'allevamento Green Hill, sequestrato qualche giorno fa dal Corpo forestale dello Stato. Possibile richiedere l'affido temporaneo dei cani, ma con molte cautele.

Leggi tutto...

Vivisezione, sequestrata la Green Hill di Montichiari

L'operazione del Corpo forestale dello Stato dopo le denunce animaliste contro l'allevamento di beagle

Leggi tutto...

Novità pro-caccia in Veneto

Il Veneto si conferma una Regione con scarsa propensione alla tutela della fauna selvatica, al contrario continua a favorire i cacciatori, come dimostrano queste recenti notizie tratte dal sito di Andrea Zanoni:

Leggi tutto...

Bocconi avvelenati: indagine in Italia, denuncia in Europa

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) presenta i risultati di un'indagine tra gennaio e maggio sulle vittime di esche avvelenate in Italia. Interrogazione alla Commissione europea. “L'Ue faccia rispettare il divieto dei bocconi in tutta Europa”

Leggi tutto...

Cibo per le colonie feline di Gradisca (GO)

Segnaliamo che a Gradisca d'Isonzo (GO), presso il negozio Schlecker di Via Trieste, da oggi è presente un contenitore della UEPA per la raccolta di cibo per gli animali randagi presenti nelle colonie feline censite. Vi ringraziamo se vorrete contribuire alla raccolta!

Più protezione per le mucche da latte

Lanciata lo scorso 21 giugno l'iniziativa da 1 milione di firme per chiedere una normativa a tutela dei 23 milioni di mucche da latte allevate in Europa, una delle poche specie tra gli animali da allevamento che ancora non sono protette da alcuna specifica legislazione. Al lancio dell'iniziativa, promossa tra le altre dalle associazioni Compassion in World Farming (CIWF) e la World Society for the Protection of Animals (WSPA), ha partecipato l'on. Zanoni.
Leggi tutto

1.500 Euro per aver fatto morire di sete un cucciolo

Condannato il cinese che nel luglio 2010 aveva fatto morire di sete e caldo il suo cane a Fontaniva (PD). Leggi tutto sul blog di Andrea Zanoni

Condannato l’allevatore che maltrattava i suoi cavalli

Condanna esemplare per l'allevatore di Brugine (PD), al quale nel luglio del 2010 erano stati sequestrati tre cavalli e due puledri. Leggi tutto nel blog di Andrea Zanoni

Campionati di sangue

Iniziati ufficialmente in Ucraina i campionati europei di calcio Euro2012, costati la vita a decine di migliaia di cani e gatti randagi, barbaramente uccisi per "ripulire le strade" come richiesto dalla UEFA già nel 2010. Presi a fucilate, avvelenati, accoltellati o uccisi a sprangate, addirittura bruciati vivi in forni crematori mobili, gli animali uccisi ci ricordano a quali aberrazioni può condurre l'ideologia del dominio dell'uomo sul resto delle creature viventi, considerate come oggetti di cui servirsi o da eliminare, a seconda della convenienza.

L'intera storia nel servizio di RAINews: http://www.youtube.com/watch?v=Ujb1TYfPYKg

 

8hours, depositato 1 milione di firme

Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) e gli altri promotori della campagna 8hours hanno consegnato 1milione e 100mila firme alla Commissione europea per chiedere il limite di 8 ore per il trasporto di animali vivi. Il Commissario Ue John Dalli: “Il messaggio è chiaro”. Zanoni: “Adesso una normativa europea”.
Leggi tutto

Ospitalità per gli animali terremotati

Riceviamo e pubblichiamo questo appello di "Animali Persi e Ritrovati" - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In collaborazione con la Provincia di Modena e in coordinamento con le Associazioni disponibili, Animali Persi e Ritrovati chiede la disponibilità a fornire a tempo indeterminato ed a titolo gratuito anche solo una stanza agli animali delle famiglie terremotate.

Leggi tutto...

Al Parlamento Europeo si parla dei richiami vivi

Per la prima volta nella storia del Parlamento europeo si parla del benessere dei richiami vivi, usati nella caccia, grazie all'approvazione di un emendamento presentato da Andrea Zanoni (Eurodeputato IdV) alla relazione sulla "Strategia dell'Unione europea per la protezione e il benessere degli animali 2012-2015". Zanoni: "Bisogna porre fine all'uso barbaro, incivile e ormai inaccettabile dei richiami vivi nella caccia da appostamento ai piccoli uccelli migratori". Leggi tutto sul blog di Andrea Zanoni

Login Form