Campagne per gli animali a festAmbiente di Vicenza

Campagne per gli animali / Veganzetta sarà presente all’edizione 2013 di festAmbiente di Vicenza che si svolgerà dal 25 al 30 giugno nel Parco fluviale del Retrone a Vicenza. Durante le serate infrasettimanali e le giornate del fine settimana sarà presente un banchetto informativo su antispecismo e veganismo etico e giovedì 27 giugno alle ore 19 nello spazio dibattiti si terra la conferenza: “Veganismo etico, ecologia e decrescita: un nuovo rapporto con la natura” Relatori: Adriano Fragano (Campagne per gli animali/Veganzetta) e Paolo Scroccaro (Associazione Ecofilosofica). Durante le giornate del festival sarà attivo uno stand gastronomico vegano gestito da attivisti e volontari antispecisti.
Info su www.festambientevicenza.org/dibattiti-e-conferenze.html

Una voce in difesa della Città degli Angeli

La Consigliera comunale PD di Cavarzere Marzia Tasso racconta alla Nuova Venezia i motivi del suo sostegno al rifugio della UEPA di Cavarzere:
l'articolo della Nuova Venezia

Sopralluogo alla Città degli Angeli

Martedì 30 aprile si è svolto un sopralluogo del Comune di Cavarzere, della Polizia Municipale e della ASL 14 presso il rifugio Città degli Angeli.

L'articolo su "La Voce di Rovigo"
L'articolo su "La Nuova Venezia"

Al via il tavolo di confronto sui metodi alternativi

Si è aperto pochi giorni fa presso la Direzione Generale del Ministero della Salute, per iniziativa del Ministro Balduzzi e su richiesta del Partito Animalista Europeo, un tavolo di approfondimento tecnico e scientifico per individuare metodi alternativi che a breve, medio e lungo termine possano sostituire, avendone i requisiti, quelli attualmente in uso in cui si prevede l'impiego di animali. Ne fanno parte tra gli altri il chimico Massimo Tettamanti, coordinatore per l'Europa del centro I-Care, la professoressa Candida Nastrucci, docente di Genetica Medica all'Università di Tor Vergata, e la ricercatrice biologa dell'Università di Genova Susanna Penco. Maggiori informazioni

Liberati centinaia di animali dai laboratori del Dipartimento di Farmacologia dell'Università degli Studi i Milano

Ieri cinque attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill si sono introdotti negli stabulari del Dipartimento di Farmacologia dell’Università degli Studi di Milano, in Via Vanvitelli, una delle strutture universitarie dove si pratica sperimentazione animale. I laboratori sono stati occupati per circa dieci ore, durante le quali alcuni attivisti si sono legati per il collo alle maniglie delle porte per impedire che queste venissero aperte dall'esterno, mentre altri hanno iniziato a copiare la documentazione trovata nel laboratorio, minacciando di spostare i cartellini identificativi dalle gabbie degli animali stabulati, rendendo così inservibili gli stessi. Ieri sera è stato trovato un accordo con la direzione del Dipartimento. I cinque attivisti hanno potuto allontanarsi portando con sé decine di topi, ratti e conigli.

Il comunicato del Coordinamento Fermare Green Hill

Una riflessione sulle reazioni mediatiche all'occupazione (fonte:Animalstation.it)

L'India vieta l'uccisione delle tigri

Un nuovo regolamento del governo indiano vieta l'eliminazione delle tigri, anche quando sono responsabili dell'uccisione di un essere umano, tranne nel caso in ci l'animale si nutra abitualmente di umani nonostante la presenza di prede naturali.

Leggi tutto...

L'Europa vieta i test su animali per la cosmesi

È finalmente entrato in vigore dall'11 marzo 2013 il bando dei test animali per i cosmetici in tutto il territorio dell'Unione Europea. Termina dopo 23 anni la battaglia degli animalisti per vietare il commercio e l'importazione di prodotti cosmetici o ingredienti testati sugli animali, divieto che milioni di cittadini chiedevano a gran voce, ma che è stato più volte posticipato negli ultimi due decenni.

Leggi tutto...

La Regione Veneto riconosce il contributo per la servitù di caccia

La Regione Veneto ha confermato che verranno erogati i contributi per indennizzare i proprietari dei fondi utilizzati dai cacciatori durante la stagione venatoria. L’eurodeputato Andrea Zanoni ha affermato: «Grazie al lavoro della sezione vicentina del Coordinamento Protezionista Veneto verrà applicata la legge rimasta volutamente dimenticata dal 1992»
Leggi tutto nel sito di Andrea Zanoni

I cani da adottare alla Città degli Angeli

Ecco i nostri tesori che vi aspettano per farvi innamorare! Guarda il video

Prevista strage di nutrie in provincia di Treviso

Per far fronte al diffondersi delle nutrie, che hanno raggiunto i 5mila esemplari nel territorio trevisano, la Provincia di Treviso ha deciso di schierare un esercito di 750 cacciatori, che dalla fine di febbraio saranno autorizzati a sparare a questi animali anche fuori dalla stagione di caccia, tranne che nel Parco del Sile dove è vietato l'abbattimento di animali.

Leggi tutto...

Niente macello a Manerbio (BS)

Il gruppo Bresaole Pini ha rinunciato al progetto di costruire nella provincia di Brescia il più grande macello di maiali in Europa: maggiori informazioni sul Giornale di Brescia

Emergenza equini a Colleferro

Lo scorso 16 gennaio un servizio di Striscia la notizia ha rivelato la tragica situazione scoperta e denunciata dall'associazione IHP (Italian Horse Protection) a Colleferro, nei pressi di Roma.
Decine di equini e bovini abbandonati a se stessi, affamati, malati, duramente provati dal freddo, sono stati soccorsi dall'associazione, che ora chiede aiuto per potersi prendere cura degli animali. Lo scorso 27 gennaio è stato operato un maxi-sequestro di animali, molti dei quali in fin di vita.

Maggiori informazioni e donazioni

Maltrattamento di animali, indagato il Circo Medrano

Circo Medrano indagato per maltrattamento di animali dopo l'ispezione a Padova
L'accusa è stata formulata dal pm Roberti che ha chiesto il rinvio a giudizio per il legale rappresentante dell'attività circense. L'ispezione il 7 dicembre scorso all'ex Foro Boario in corso Australia, dov'era attendato il circo. Leggi tutto su Padovaoggi

Condanna per maltrattamento all'allevatore Guberti

Comunicato stampa LAV del 29 gennaio 2013

Ravenna: la Corte di Appello conferma la condanna a un anno e sei mesi a carico dell'allevatore di cani Pointer Giorgio Giacomo Guberti. Soddisfazione della LAV, parte civile nel procedimento.

Leggi tutto...

Gattone abbandonato zona Roma

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello per Tato, un gattone che è stato abbandonato a Roma, malato ma non in modo grave, adottabile in tutte le regioni del Centro-Nord Italia.

Leggi tutto...

Via il delfinario da Gardaland

La Merlin Entertainments, azienda inglese proprietaria del parco divertimenti più famoso d'Italia, ha deciso di chiudere il delfinario e trasferire i quattro delfini superstiti nell'acquario di Genova. Leggi tutto su Repubblica.it

Raccolta fondi a supporto del progetto I-CARE

Le Associazioni no profit FRECCIA 45 ed AMICICANI, vi invitano a partecipare alla raccolta fondi a supporto del progetto I-CARE di riabilitazione di animali salvati dalla morte in laboratorio.

Leggi tutto...

Obbligo di soccorso stradale per animali: è legge

È stato recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.289, il Decreto attuativo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che modifica il Codice della Strada (art. 31, comma 1, della legge 120/2010) rendendo obbligatorio il soccorso di animali incidentati.
La norma ha sancito l'obbligo di fermarsi in caso di incidente dove è coinvolto un animale, l'equiparazione dello stato di necessità di trasporto di un animale ferito come per una persona, l'utilizzo di sirena e lampeggiante per ambulanze veterinarie e mezzi di vigilanza zoofila.

Tutela degli animali, Strasburgo dice Sì a 8hours

Il Parlamento europeo approva la relazione per il limite di 8 ore nel trasporto di animali vivi. Zanoni: "Un altro passo avanti verso una maggior tutela di milioni di animali oggi sballottati sulle strade europee per diversi giorni e per migliaia di chilometri". Leggi tutto nel sito di Andrea Zanoni

Login Form