Dato alle fiamme il Rifugio Italia di Andrea Cisternino

13 aprile 2015

Il rifugio Italia, costruito dal fotografo animalista Andrea Cisternino nei dintorni di Kiev per dare ospitalità ai cani randagi della città e salvarli da una persecuzione orribile, è stato dato alle fiamme ieri. I "dog hunters" che imperversano nella città ucraina hanno appiccato il fuoco e nell'incendio sono morti circa 80 cani, mentre una ventina di animali si sarebbero salvati. E' solo l'ultimo atto di una vera e propria guerra che Andrea combatte da anni contro i criminali che lo spesso insultato, minacciato e picchiato, cercando di ostacolare il suo lavoro.

Andrea Cisternino ha oggi bisogno dell'aiuto di tutti per tutelare gli animali scampati alle fiamme. Ogni aiuto, anche piccolo, potrà fare la differenza per creature che possono contare soltanto sull'appoggio di questo coraggioso amico.

Firmate la petizione in suo favore

 

Per chi volesse offrire il proprio sostegno economico:

BONIFICO BANCARIO: Banca Monte dei Paschi di Siena - Conto intestato a: Andrea Cisternino Cod. IBAN : IT 02 O 01030 01661 000001396774 Cod. BIC/SWIFT : PASCITM1645 Causale: DONAZIONE BENEFICA I.A.P.L. ONLUS

Login Form