Petizione contro la macellazione rituale

La normativa europea circa la macellazione prevede obbligatoriamente lo stordimento preventivo degli animali ma una precisa deroga legislativa autorizza le comunità islamiche ed ebraiche a non osservare tale obbligo. Queste culture prescrivono che gli animali siano macellati senza preventivo stordimento, devono, quindi, restare coscienti nel momento dell'uccisione che avverrà recidendo trachea ed esofago (taglio della gola). Chiediamo al Governo e al Parlamento italiano di abrogare il D.M. 11 giugno 1980 "Autorizzazione alla macellazione degli animali secondo i riti religiosi ebraico ed islamico" e di non applicare il comma 4 dell'articolo 4 capo II del Regolamento (ce) n. 1099/2009 del Consiglio.

La petizione del Partito Animalista Europeo

Login Form