In vigore dal 9 gennaio il divieto di cani alla catena in Veneto

Dal 9 gennaio 2015 entra in vigore la Legge Regionale n. 17 del 19 giugno 2014 che vieta al proprietario o al detentore anche temporaneo di animali di affezione l'utilizzo della catena o di qualunque altro strumento di contenzione similare, salvo che per ragioni sanitarie o per misure urgenti e solamente temporanee di sicurezza, documentabili e certificate dal veterinario curante.

I cani quindi non potranno più essere tenuti alla catena, ma dovranno essere ricoverati in appositi recinti: per questo la legge approvata in giugno dava ai proprietari sei mesi di tempo per adeguarsi mediante la costruzione di recinti. Tuttavia, secondo Adriano De Stefano dell'Enpa di Treviso, sono pochissimi i proprietari di cani al corrente della normativa, che avrebbe dovuto essere comunicati ai cittadini da parte dei Comuni.

L'articolo della Tribuna di Treviso

Login Form