Petizione per la salvezza delle api

Un articolo pubblicato sul Corriere della Sera lancia ancora una volta un allarme troppo spesso sottovalutato: l'incessante moria delle api sta raggiungendo livelli preoccupanti. A partire dal 2000, le popolazioni di api, si sono dimezzate. L'utilizzo intensivo di pesticidi in agricoltura è la principale causa della progressiva scomparsa di questi insetti che assicurano colture indispensabili per la vita di tutti i giorni. Più del 70% delle impollinazioni delle specie vegetali dipende infatti da loro. Se questa strage dovesse continuare, metterebbe a rischio non solo le piccole api, ma anche e soprattutto noi. Queste creature hanno un ruolo fondamentale per la biodiversità ambientale e per la produzione di cibo.

Firmiamo la petizione per chiedere all'Agenzia Europea dell'Ambiente di scrivere un rapporto dettagliato sulla sterminio delle api da portare all'attenzione di stampa, governi, organizzazioni non governative, e ai nostri ministeri dell'ambiente e delle politiche agricole di vietare l'uso intensivo di pesticidi in agricoltura.

La petizione

Login Form