Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per fornire i propri servizi e migliorare l'esperienza di navigazione.

Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Notizie, iniziative, appelli

Uccellini uccisi e torturati per la caccia in provincia di Vicenza

La UEPA esprime il proprio sdegno per la vicenda degli uccellini catturati in provincia di Vicenza da bracconieri, e selezionati per sesso da due veterinari compiacenti, per poi utilizzare i maschi come uccelli da richiamo per la caccia. Agli uccellini veniva tagliato l'addome senza anestesia per determinarne il sesso: le femmine venivano uccise schiacciando loro la testa, mentre ai maschi veniva chiusa la ferita con una colla.

Sono stati identificati sia i cinque bracconieri che i due veterinari coinvolti, Isacco Cusinato e Sonia Murgia. Chiediamo al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. la loro radiazione dall'albo !

 

Emergenza gattini da adottare

Quest'anno è emergenza adozioni! Tantissime cucciolate di gattini vengono abbandonate nella nostra zona e non ce la facciamo più a stare dietro a tutti, purtroppo le adozioni vanno a rilento.

Spesso salviamo questi mici da situazioni di pericolo o di morte certa, ma non possiamo fare tutto da soli!

Questi e tanti altri micetti cercano urgentemente adozione! Venite a vederli sulla nostra pagina Facebook

Chiamate Iolanda al 3496148848 per info e adozioni, oppure se potete date un contributo in altri modi

Fermiamo la più grande mattanza di balene

Firma la petizione al governo norvegese, alla Commissione Europea e a tutti i paesi che permettono il passaggio alle navi che trasportano carne di balena. Le balene sono creature incredibilmente intelligenti, sappiamo che con il loro ‘canto’ comunicano tra di loro e che provano emozioni simili a quelle umane. Ma ogni anno in Norvegia sono cacciate e fatte a pezzi e poi usate per farne cibo per animali e prodotti di “bellezza”! È allucinante. Senza l’attenzione dei media la Norvegia è diventata il primo killer globale di balene. Ma ora un’enorme ondata di indignazione può far chiudere i porti europei alle loro baleniere, bloccando la vendita. Con l’Islanda ha funzionato!

Firma la petizione su Aavaz: https://secure.avaaz.org/campaign/it/norway_save_the_whales_loc/

Nasce in Consiglio Regionale Veneto l'intergruppo per il benessere e la tutela degli animali e della natura

Su iniziativa del consigliere regionale Andrea Zanoni è nato al Consiglio Regionale del Veneto l'Intergruppo per il benessere e la tutela degli animali e della natura.
Per il momento hanno aderito, oltre a Zanoni stesso, Cristina Guarda di AMP e Stefania Bartelle di M5S, ma si auspica che altri consiglieri di Palazzo Ferro Fini si uniscano all'iniziativa, in considerazione del sempre maggior interesse dei cittadini verso le tematiche della tutela ambientale e degli animali.

Leggi il comunicato

Petizione contro la caccia con i levrieri in Spagna

Nel mese di febbraio, al termine della stagione di caccia, in Spagna vengono uccisi più di 1.000 levrieri al giorno.

I levrieri ("galgos" in spagnolo) sono tradizionalmente utilizzati per la caccia alla lepre. Ogni anno vengono fatti nascere nuovi cuccioli, di cui solo i migliori vengono utilizzati per la caccia e gli altri vengono uccisi. All'età di circa 3 anni, i cani vengono sostituiti con altri cani più giovani, perché si pensa che siano più efficienti, e quelli "scartati" vengono avviati alla morte in modi terribili, il più frequente dei quali è l'impiccagione ad un albero con le zampe posteriori che toccani terra. I cani si strangolano lentamente o muoiono per fame. Altre volte i cani vengono abbandonati nel bosco, legati o con una zampa rotta, a morire di fame, oppure gettati in precipizi o all'interno di un pozzo asciutto.
Da 50 a 100 mila levrieri vengono uccisi ogni anno in questi modi: chiediamo al Parlamento Europeo di proibire la caccia al levriero in Spagna.

La petizione su Change.org

Login Form