Italia sotto inchiesta UE per bracconaggio

La Commissione europea ha aperto una procedure Pilot, propedeutica ad un'infrazione, per i numerosi casi di bracconaggio all'avifauna in Italia denunciati dall'eurodeputato Andrea Zanoni: "Questa chiara violazione della normativa europea ci potrebbe costare una procedura d'infrazione con tanto di sanzioni. Continuerò a monitorare da vicino la situazione e non esiterò a denunciare i casi di bracconaggio a Bruxelles. Se non interveniamo al più presto rischiamo pesanti sanzioni economiche." Leggi tutto nel sito di Andrea Zanoni